mercoledì 10 agosto 2011

Lo specchio di Totò

Kafka ( o Beckett):

"Ma tu, quando il cliente mi ordina uno sconto perché vuole 5 sesamini in meno sul panino che gli devo fare, glielo dai? E' normale che mi chiede uno sconto del genere?"

"Ma si, è normale, figuriamoci, 5 sesamini in meno costano di meno anche a te quindi glielo devi dare questo sconto"

"Ma sai, io non conosco i tuoi panini col sesame, sui miei panini prima li tolgo e poi ce li rimetto quindi quelli che prima ho tolto e poi ce li ho rimessi, è giusto che lui non li paga"

"A me sembra un'assurdità, ma non volendo offendere nessuno, dico che forse è normale."

"Te una volta glielo fai questo sconto ma poi sarà meglio che gli dici che non deve diventare un'abitudine"

Povero Totò, una vita sprecata a tenerci lo specchio davanti.....

E io pago!

Nessun commento: